A2A e Centro Teatrale Bresciano uniti per il Banco dell’energia

A2A e Centro Teatrale Bresciano uniti per il Banco dell’energia

– “Secondo te, chi è il tuo pubblico?”: Mi chiese Battiato nel 2007.
Non lo so…
– “Non è una questione di qualità o di numeri. Il tuo pubblico è gente che ti somiglia. Tanti o pochi che siano, non fa differenza: il tuo pubblico è formato da entità che vibrano alla tua stessa frequenza, e con i quali entri in connessione attraverso quello che esprimi con la tua arte”.
Entità, frequenza, connessione. Parole pronunciate in un torrido pomeriggio siciliano, e che influenzarono la mia vita, stimolandomi a costruire un percorso artistico all’insegna di un’estrema libertà.
Simone Cristicchi

 

A2A E CENTRO TEATRALE BRESCIANO UNITI
PER IL BANCO DELL’ENERGIA

Nel weekend di avvio dell’anno di Bergamo Brescia Capitale italiana della Cultura, il 22 gennaio al Teatro Sociale in scena il nuovo e straordinario progetto di Simone Cristicchi e Amara in omaggio a Franco Battiato

 

Per celebrare l’inizio dell’anno di Bergamo Brescia Capitale italiana della Cultura, A2A e Centro Teatrale Bresciano propongono Torneremo ancora – concerto mistico per Battiato, il nuovo e straordinario progetto di Simone Cristicchi e Amara che sarà a Brescia, al Teatro Sociale (via F. Cavallotti, 20), domenica 22 gennaio 2023 alle ore 20.30, per il palinsesto degli eventi di inaugurazione di Bergamo Brescia 2023. In base all’accordo tra A2A e il Centro Teatrale Brescia, l’intero ricavato della serata verrà devoluto al Banco dell’energia, ente Filantropico costituito nel 2016 da A2A, che sostiene le persone in situazioni di vulnerabilità economica e sociale, con particolare attenzione alla povertà energetica.

Ispirato al repertorio mistico di Battiato, il concerto vede i due artisti, per la prima volta insieme sul palcoscenico, rendersi interpreti del messaggio spirituale che ne ha reso immortale l’opera. Un viaggio musicale alla ricerca dell’essenza nella confusione della modernità. Un’occasione per riscoprire un’eredità preziosa, in una nuovissima veste arrangiata da Valter Sivilotti, per uno spettacolo organizzato da International Music and Arts.

Pochi sono gli artisti come Franco Battiato, capaci con le loro opere di “cucire” terra e cielo. Pellegrino dell’Assoluto e rivoluzionario della musica, ha lasciato un patrimonio inestimabile, in cui alla forma canzone si sposa una profonda tensione spirituale: dalla preghiera universale L’ombra della Luce alla struggente La cura, passando per E ti vengo a cercare fino a Torneremo ancora, il suo ultimo brano inciso e non a caso il titolo scelto per il concerto.

È la libertà che ho sempre ammirato in Battiatorivela Simone CristicchiGli devo molto, devo molto alla sua infinita grazia, al suo modo di concepire l’arte come “missione” per aiutare la crescita e l’evoluzione spirituale dei propri contemporanei. Battiato è un punto di non ritorno: c’è un prima e un dopo di lui, nessun altro. È stato l’unico cantore di un divino che non ha mai saputo di incensi e sagrestie. Con questo progetto sento l’emozione e il privilegio di interpretare insieme ad Amara il suo repertorio mistico, e immergermi ancora più profondamente in quei messaggi che valicano i confini del tempo.

Viaggiare nella consapevolezza della coscienza lucida di Battiato è stato come spingermi oltre confine, un elevarsi a nuove frequenze, altri codici, altre certezze, alte visioni del Sé e della realtà circostante: sottolinea Amara. Una trasmutazione radicale, direi, per chi come me cerca verità e orizzonti nuovi da valicare.
Grazie a Franco ho capito che è solo oltrepassando sé stessi che si può raggiungere quel “Centro di gravità permanente” che tanto cerchiamo.

Sul palco, accompagnano i due artisti Valter Sivilotti al pianoforte e I solisti della Accademia Naonis di Pordenone – Lucia Clonfero violino, Igor Dario viola, Alan Dario violoncello, U.T. Gandhi percussioni, Franca Drioli soprano.

Alternano l’esecuzione dei brani musicali, alcune letture tratte dai maestri che hanno influenzato il pensiero di Battiato: Rumi, Gurdjieff, Ramana Maharshi, Willigis Jager e il teologo Guidalberto Bormolini.

Avvicinarsi a un gigante come Battiato non è un compito facile. Simone Cristicchi e Amara possiedono la profondità d’animo necessaria per affrontare con successo questa sfida: afferma Franz Cattini, fondatore di IMARTS e storico manager di Franco Battiato.

Il concerto del 22 gennaio nasce all’interno di una partnership consolidata tra CTB e A2A, che da anni è tra i sostenitori dell’ente teatrale bresciano. Il sostegno alla cultura di A2A è espressione del suo essere una Life Company, che opera ogni giorno per la qualità della vita delle persone e del pianeta. A2A sarà presente nel palinsesto di Bergamo Brescia Capitale italiana della Cultura, anche organizzando il festival internazionale di light art, Life is Light, Festa delle Luci A2A, che coinvolgerà le due città dal 10 al 26 febbraio.

Biglietti: l’intero ricavato sarà devoluto al Banco dell’Energia per supportare persone in situazioni di vulnerabilità economica e sociale

Acquisto a partire dal 20 dicembre 2022:

onsite: Biglietteria del Teatro Sociale e Punto vendita di Piazza Loggia, 6

online: https://ctb.vivaticket.it/

phone: 376 0450269; t. 376 0450011

Indirizzi e orari a questo LINK

 

Maggiori info su: www.centroteatralebresciano.it

 

Banco dell’energia è l’ente filantropico promosso da A2A e dalle Fondazioni AEM, ASM e LGH che aiuta le persone in difficoltà economica e sociale realizzando progetti legati al contrasto della povertà energetica, partendo dal pagamento delle bollette di qualsiasi operatore energetico e dalla formazione sull’uso consapevole dell’energia, fino ad interventi di efficientamento delle abitazioni. Dal 2016 Banco dell’energia ha raccolto e donato circa 7 milioni di euro e aiutato più di 10.000 famiglie.

Per rafforzare la sua attività ed estendere il suo intervento solidale a livello nazionale, da dicembre 2021 il Banco ha promosso il Manifesto “Insieme per contrastare le povertà energetica”, a cui hanno aderito aziende, organizzazioni del terzo settore, associazioni e istituti di ricerca.

www.bancodellenergia.it

 

Domenica 22 gennaio 2023

Teatro Sociale di Brescia

Simone Cristicchi e Amara

in

Torneremo ancora – concerto mistico per Battiato

Valter Sivilotti, pianofortearrangiamenti e direzione musicale
e con
I solisti della Accademia Naonis di Pordenone
Lucia Clonfero, violino
Igor Dario, viola
Alan Dario, violoncello
U.T. Gandhi, percussioni
Franca Drioli, soprano

Evento a supporto del Banco dell’Energia