Big Ballerina al Teatro alla Scala

Big Ballerina al Teatro alla Scala

ACCESA L’ICONICA INSTALLAZIONE LUMINOSA PROMOSSA DA A2A
18 dicembre 2023 – Big Ballerina, l’iconica installazione di light art di Angelo Bonello, si è accesa ieri sera, illuminando la facciata del Teatro alla Scala e la piazza antistante, alla presenza del Sovrintendente Dominique Meyer, del Presidente di A2A Roberto Tasca e dell’Amministratore Delegato di A2A Renato Mazzoncini.
L’iniziativa “Big Ballerina al Teatro alla Scala” nasce dalla storica partnership tra Fondazione Teatro alla Scala e A2A, Fondatore sostenitore del Teatro, per celebrare l’arte della danza e il suo profondo significato: alta 10 metri e illuminata da oltre 1.200 luci a led, l’opera rappresenta una ballerina classica, intesa sia come icona di bellezza ed eleganza esteriore sia come emblema della dura disciplina necessaria per avvicinarsi a un ideale di perfezione che costa sacrificio.
Inaugurata ieri, domenica 17 dicembre, in occasione della Prima della nuova Stagione del Balletto, l’opera sarà visibile fino al 7 gennaio 2024.
Per maggiori informazioni: https://bit.ly/BigBallerinaAllaScala_CartellaStampa

************************

A2A
Quotato in Borsa, con oltre 13.000 dipendenti, il Gruppo gestisce la generazione, la vendita e la distribuzione di energia e la vendita e la distribuzione di gas, il teleriscaldamento, il ciclo dei rifiuti, la mobilità elettrica e i servizi smart per le città, l’illuminazione pubblica e il servizio idrico integrato. La sostenibilità è al centro della strategia industriale di A2A, fra le prime aziende ad aver definito una politica ispirata ai 17 obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU. Il sostegno di A2A al mondo della cultura è in linea con il suo essere una Life Company, impegnata a contribuire al miglioramento della qualità della vita delle persone e alla tutela del Pianeta. Recente dimostrazione del suo impegno in operazioni dalla forte valenza culturale è stata l’esperienza di Light is Life – Festa delle luci A2A, festival di light art, organizzato nell’ambito delle iniziative di Capitale della Cultura 2023, che ha visto la partecipazione di oltre 670.000 visitatori tra Brescia, Bergamo e Monte Isola. La Festa ha sostenuto concretamente le attività di Fondazione Banco dell’energia, da anni impegnata a contrastare la povertà energetica in Italia.

CONTATTI UFFICIO STAMPA
Giulia Colombini | giulia@abgpr.com | 328 1479 251
Claudia Cavaleri | claudia@abgpr.com | 380 5999314