Unità C1 – Visual Environments

Unità C1 – Visual Environments è una realtà creativa italiana formata dall’unione di diverse professionalità artistiche con esperienza internazionale nel visual design per il teatro contemporaneo e d’opera e le arti perfomative.
Sfidando un paradigma artistico ormai obsoleto e mossi da una scintilla pioneristica, il team di Unità C1 ha saputo generarsi e definirsi come un collettivo di digital artist costantemente alla ricerca di un’inedita visione emozionale che unisse competenza tecnica e storytelling evocativi. Non un mero approccio tecnico ma sintesi dell’evoluzione dell’emozione umana, riflesso di una nuova realtà dove tangibile e virtuale si integrano in maniera sinergica e interattiva. In questa prospettiva, Unità C1 ha realizzato interventi iconici di visual design urbano e video mapping architetturale su importanti edifici e monumenti. Ha al contempo cercato di evolvere il concetto di fruizione dei musei, delle mostre d’arte e delle exhibit in vere e proprie esperienze digitali e interattive, fornendo una nuova visione artistica dalla quale emergono nuove e impreviste possibilità visive.

Opere

Loggia – AI Data Mapping

Light is Life

Piazza della Loggia – Brescia

10-19 febbraio 2023

Un acrobatico volo svela una città mai vista fino alla scoperta delle rinascimentali architetture della Loggia che si trasformano in un mapping che porta gli spettatori in un viaggio immaginifico creato utilizzando i materiali digitali della Fondazione Brescia Musei selezionati e rielaborati con l’ausilio dell’Intelligenza Artificiale.

Angelo Mai – AI Data Mapping

Light is Life

Piazza Vecchia Facciata Palazzo Nuovo – Bergamo

17-26 febbraio 2023

L’opera di 3d mapping è parte integrante della cerimonia di inaugurazione della Festa a Bergamo, nella quale sono coinvolti anche gli allievi del Conservatorio della città e la giovane soprano Jessica Pantarotto in una rielaborazione contemporanea e corale di una celebre composizione di Gaetano Donizetti. Il mapping rimarrà fino alla fine della manifestazione proiettando, sulla facciata del Palazzo Nuovo, un contenuto visuale elaborato dall’intelligenza artificiale a partire dal database digitale della Biblioteca “Angelo Mai”.

Rimani aggiornato sui nostri eventi